Il G.A.M.

Gioventù

Indica i giovani, “l’ala trainante”, e coloro che, pur non essendolo  “anagraficamente”, lo sono nel cuore.

Ardente

Arde nel cuore d’amore per la Parola di Dio, come ardeva il cuore dei  Discepoli di Emmaus nell’ascoltare la Parola di Gesù.

Mariana

Vuole essere tutta di Maria, Madre di Dio e della Chiesa.

Il G.A.M. - Gioventù Ardente Mariana - G.am.

La nostra Comunità

Il G.a.m. (Gioventu’ Ardente Mariana) di Messina, ha voluto creare questo sito per scopo di evangelizzazione.

NON HA SCOPO DI LUCRO…

Il Il movimento ringrazia quanti aiutano e aiuteranno alla buona riuscita di questo sito! Grazie per la tua visita! Il sito www.messinagam.it appartiene al Signore e alla Mamma Celeste e a tutti quelli che l’hanno condotto sulla strada che Loro avevano tracciato.

Esame di Coscienza...

Piccolo esame di Coscienza a partire dai dieci comandamenti.

A partire da ogni comandamento, interroghiamo noi stessi.

Leggi tutto

Meditiamo il Rosario...

Meditiamo i misteri del Rosario in stile GAM.

…perché il Rosario è la preghiera che maggiormente piace alla Madonna. Nelle apparizioni la Madonna invita a recitare il Rosario. Il Rosario è una preghiera estre- mamente semplice, facile, lineare, trasparente, alla portata di tutti.

Leggi tutto

Una storia al mese...

Il tavolino della nonna…

 

C’era una volta una vecchierella che restò vedova del suo adorato marito. Allora andò a vivere con il figlio, la nuora e la loro figlioletta. Un giorno dopo l’altro la sua vista si indeboliva, e il suo udito peggiorava. Le sue mani tremavano al punto che a volte le cadevano i piselli dal piatto, o versava la zuppa. Non sopportando più il disordine che lei involontariamente creava, un giorno il figlio e la nuora sistemarono un tavolino vicino all’angolo delle scope, e da allora la fecero mangiare lì, tutta sola. All’ora di pranzo la nonnina li guardava con gli occhi pieni di lacrime, ma loro le rivolgevano la parola solo per redarguirla quando le cadeva il cucchiaio.

Una sera, appena prima di cena, la bambina era seduta sul pavimento a giocare con le costruzioni. «Che cosa stai costruendo?», le domandò sollecito suo padre. «Sto costruendo un tavolino per te e la mamma, così quando sarete vecchi potrete mangiare nell’angolino». Per un momento, che sembrò durare un’eternità, il padre e la madre rimasero muti, poi scoppiarono a piangere. Si erano resi conto della crudeltà del loro comportamento, e del dolore arrecato alla vecchierella. Da quel giorno la nonna mangiò insieme a loro al grande tavolo da pranzo e se le cadeva un boccone o la forchetta, nessuno ci faceva più caso.

I genitori di questa storia non sono cattive persone. Avevano bisogno soltanto della scintilla della consapevolezza per accendere la candela della compassione. La compassione e i gesti quotidiani di gentilezza rendono la nostra vita assai più ricca. Ogni mattina rifletti sul bene che potrai fare agli altri durante il giorno. Un elogio sincero a chi meno se lo aspetta, un gesto di affetto regalato a un amico nel momento del bisogno, qualche piccola attenzione dimostrata ai tuoi cari senza nessuna ragione particolare, sono benedizioni della vita.

 

PER ME

CRISTO

Le Nostre Attività

Nelle Parrocchie

I Giovani G.A.M. sono impegnati nelle Parrocchie con diverse attività che puntano a far scoprire o ri-scoprire l’Amore a Gesù Eucaristia, attraverso il Cuore Immacolato di Maria, la Mamma Celeste che Lui ci ha donato dalla Croce.
E’ questo lo spirito che anima i diversi gruppi: suddivisi per fasce d’età, dalle elementari alle superiori, si riuniscono una volta a settimana per crescere nel loro cammino formativo e spirituale, attraverso tre pilastri GIOCO, CANTO e PREGHIERA.
L’invito a questo percorso verso la “VERA GIOIA” che solo l’Amore di Dio Padre può dare è rivolto anche agli adulti e alle famiglie: cenacoli di preghiera sulla Parola di Dio, recita del Santo Rosario, pregrinatio Mariae nelle case ed altri momenti vissuti in stile G.A.M. per aiutare ciascuno di noi a diventare una lode di Gloria della Trinità.

Negli Ospedali

I Giovani G.A.M. conducono un’attività di evangelizzazione nelle strutture sanitarie (ospedali, case di cura, case di riposo, etc.) portando in pellegrinaggio la bianca statua della Madonna di Fatima, visitando i reparti e le stanze con i malati, invitandoli alla preghiera e alla Consacrazione al Cuore Immacolato e Addolorato di Maria.

Tale servizio è svolto in assoluta gratuità nello stile G.A.M. Come la Chiesa ci insegna, sull’esempio di Cristo, il servizio ai malati e ai sofferenti è parte integrante della sua missione.

Nelle Scuole

I Giovani G.A.M. sono impegnati nell’ Evangelizzazione nelle scuole.

 

Nelle Carceri

I Giovani G.A.M. sono impegnati nell’ Evangelizzazione nelle Carceri.

Prossime attività :

Pellegrinaggio a Medjiugorje GAM